Tripadvisor , pestilenza e carestia....

September 29, 2017

 

Per gli amanti del buon cibo , forse l'utilizzo dei social , e delle varie piattaforme per potere esprimere il proprio parere , mettendo foto e stelline , è quasi un voler imitare simbolicamente  Cracco che lancia un piatto contro il muro.... senza pensare che spesso dietro la porta della cucina c'è un essere umano (quasi sempre) che lavora duro per creare , il piatto dei vostri desideri.

Sono   fortunato , ricevo poche recensioni negative , e quelle ricevute in passato erano quasi sempre veritiere , a volte un pochino esagerate dalla situazione , se non va bene una cosa non va bene nulla , questo accade spesso , a volte in funzione di una mancanza del cameriere , o una pietanza diversa da come il commensale la aspettava , nascono un concatenarsi di fattori che portano al giudizio negativo ,  d'impeto .

In alcuni casi le persone si indispettiscono per l'attesa del tavolo, quindi già indisposti si accomodano ed iniziano una serie di provocazioni che spesso e volentieri il cameriere del fine settimana , con contratto a chiamata , quindi potenzialmente frustrato di suo , non smorza , e da li si va in caduta libera verso recensioni da bettola sul porto di Marsiglia.

Io stesso , a volte ho scritto recensioni cattivelle , ma sempre motivate dal fatto che essendo del settore , mi accorgo facilmente delle prese per i fondelli di alcuni colleghi che magari , lavorando in zona turistica, badano più ai numeri che alla qualità , o spacciano una cosa per un altra.....(calamari al nero con la polenta....le seppie erano terminate ," tanto i clienti sono cinesi") 

Rimane il fatto che la signorina di turno frustrata dal lavoretto par time  che odia , considerato che è laureata in sociominchiologia applicata , che qui in Italia non la assumono nemmeno da Mcdonalds , quella signorina che a casa mangia 4 salti in padella , e che in genere se cena fuori va al sabato notte al camioncino davanti alla discoteca a mangiare il panino lurido da "Gigi l'unto" , ecco quella li quando entra, magari ospite dello zio benestante, nel ristorante xxx , presente con merito  in tutte le guide , li la signorina in questione , diventa più critica di Joe Bastianich con la giornata storta.

La recensione in genere di queste personcine a modo parlano di tutto , dal grado di acidità della salsa nel dessert , al capello trovato nel lavandino in bagno , la calza smagliata della povera cameriera che magari non si era nemmeno accorta , per finire con il troppo caldo di quel giorno , dopo aver insistito per mangiare sotto il portico per vedere il panorama....

Bisogna capire , che le critiche se giuste e ponderate , ci stanno , ma spesso , succede che si spara sulla crocerossa , se vai a pranzo al mare a ferragosto e non  hai prenotato , sei fortunato se mangi , e se ti arriva tutto al tavolo, questa spesso è la realtà , tutti escono lo stesso giorno , come le capre , e poi si lamentano della fila per strada , la fila per il bagno , la fila per il tavolo , ed alla fine lo scotto della stupidità la paga il povero ristoratore o albergatore che in quei giorni sta dando il 200% di se stesso e del suo personale , per accontentare i capricci de signor Mario che con le palle piene da un anno di ufficio con il capo scorbutico e la segretaria in maternità , arriva a fare 3 giorni di vacanze chiedendo la luna.

Cari signori , succede che , se ho un menu di 20 portate tra le quali vegetariano e vegano , voi chiedete qualcosa che li non c'è , a questo punto io albergatore o cuoco avrei lo stesso diritto che avete voi di farvi una bella recensione , che potrebbe essere la seguente :

Il cliente è entrato , senza salutare ha chiesto un tavolo , essendo ferragosto gli è stato detto che avrebbe dovuto aspettare circa un 'ora , si è accomodato parlando rumorosamente al telefono , nel nostro bar mentre i figli scalzi sono andati nella sala facendo abbaiare il cane dei signori messi in un angolo appositamente per stare tranquilli. 

Dopo avere quasi fatto cadere un cameriere , finalmente siamo riusciti a dare a loro un tavolo , a quel punto amorevolmente i bambini dopo aver disintegrato pane e grissini per tutta la tovaglia hanno rovesciato la loro bibita , costringendoci a cambiare la biancheria ed asciugare il pavimento, a quel punto dopo l'ennesima telefonata , urlata , il signore ci faceva notare che delle 25 pietanze presenti nel menu ai bambini non piaceva nulla ordinando degli extra anche per se stesso .

Appena constatato che i piatti arrivati al tavolo non erano di loro gradimento i bambini sono ripartiti alla conquista del locale correndo ed urlando , finalmente il signore finisce il suo pranzo , facendo notare che i figli non hanno mangiato pretende lo sconto. pessimo cliente lo sconsiglierei.

 

 

Ecco cari signori , a volte provate a mettervi le mie scarpe , poi vediamo cosa ne pensate.

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com